Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 22 settembre 2008

Ostellato 13-21 Settembre 2008

Sabato 13 Lory e Gigi sono schierati alla postazione 29. Lory si prende il centro canale e punta tutto sugli amur, Gigi si prende il sottosponda opposto alla sinistra di Lory e tenta un approccio diversificato scegliendo zone da pasturare e zone da tentare con la canna "scaccina" (innesco singolo non pasturato e posizionato sui posti più insoliti).
La prima notte un amur stimato sui 12 kg non appena arrivato a riva punta dritto il MinnKota e si slama.
La seconda notte Lory non perdona ed il canale regala una carpa da 10kg ed un amur da 13.





Lunedì arriviamo anche io e Fabio e ci prendiamo la destra di Lory con 6 canne che "cercano" pesce sui 3/4, nel sottoriva e nel sottosponda opposto oltre che con le nostre scaccine.
Durante la serata perdiamo due pesci consecutivi ma è Gigi New Entry che con la sua prima cattura ci tira su il morale. Porta a riva questo magnifico esemplare ed E' SUBITO RECORD: 21kg che migliorano di 1/2 kg il record precedente





Le catture non si susseguono come vorremmo e come ci comunicano sta succedendo nella zona del nuovo campo gara. Arriva un pesce ogni tanto come questo amur di 17.5kg per Fabio il mercoledì alle 00:23....


...e questa superba carpa di 16.5kg per me sulla scaccina di Fabio alle 8:15


Dopo questa cattura il canale si ferma (registriamo comunque un siluretto ed una slamata) fino alle 15:23 del venerdì quando un amur di 19kg cade sulle canne di Lory


La settimana finisce con un altro pesce perso dopo la ferrata e con una carpa da 10kg per me.
Considerazioni: pochi pesci anche se di buona taglia, quelli persi avrebbero alzato la media (e per questo la prossima sessione proveremo con terminali corti e rigidi).Tutto sommato una sessione che migliora il record personale è sempre una sessione positivia.

sabato 6 settembre 2008

Predatori e prede

Riporto un'interessante considerazione dal libro 'CONOSCERE UN LAGO' di
Gianluigi GIUSSANI e Riccardo DE BERNARDI del CNR Istituto per lo Studio degli Ecosistemi
Sez. Idrobiologia ed Ecologia delle Acque Interne
che consiglio di leggere e che, se applicata al tanto discusso siluro, può far cambiar idea a chi crede che sia un pesce tanto dannoso.

"La predazione, tuttavia, nell'ambiente naturale non va vista come un
fenomeno negativo, soprattutto se il fenomeno è osservato dal punto di vista
della popolazione. In quest'ottica la predazione diventa uno dei meccanismi
regolatori ed equilibratori di maggior rilievo. In alcuni casi è stato addirittura
possibile mettere in evidenza come la scomparsa dei predatori abbia
determinato l'estinzione, in una certa area, anche della popolazione preda.
Una conclusione importante che si può trarre da quanto esposto su
competizione e predazione è che, mentre la competizione può portare spesso
alla scomparsa di una popolazione, la predazione generalmente non lo
determina. Ciò si verifica in quanto il predatore si comporta con molta
prudenza cercando di arrecare il minor danno possibile alle popolazioni
predate; infatti, la scomparsa delle prede determinerebbe anche la
scomparsa del predatore. Il risultato è che prede e predatori coesistono,
controllandosi vicendevolmente in un delicato equilibrio dinamico."

...e specificherei che questo equilibrio si raggiunge anche in ambienti con presenza di siluro.

lunedì 1 settembre 2008

Pikefishing 30 Agosto 2008



Arduo pescare i predatori in estate!! E per farlo bisogna essere disposti a pescare IN MEZZO alle ninfee fra i vari buchi che si creano. Quello in foto poi lo abbiamo avvistato immobile a caccia in superficie, gli abbiamo presentato il pesciolino davanti al muso e non ha resistito: ci siamo gustati tutto l'attacco in diretta.
In serata poi un'altra cattura più piccola sul morto manovrato.