Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

martedì 29 marzo 2011

Diga di Arezzo: servizio di monitoraggio

E' disponibile sul sito del Consorzio Bonificazione Umbra il nuovo servizio di monitoraggio in tempo reale del livello idrico chiaramente ideato per scopi irrigui ma che noi pescatori possiamo sfruttare da altri punti di vista....



(fonte: Consorzio della Bonifica Umbra)

venerdì 25 marzo 2011

CarpFest lago Trasimeno


Ecco la foto del team schierato all'evento....

martedì 22 marzo 2011

Luccio record nel Regno Unito

Sfiorato il record britannico con la cattura di questo spettacolare 45 libbre e 14 once (oltre 20 Kg) al lago Wykeham vicino a Scarborough.
Molto probabilmente il luccio era stato catturato lo scorso novembre ed il peso era 39 libbre e 15 once.
Il grande predatore è stato catturato innescando una trota di 6 once viva presentata su una montatura a paternoster da un pescatore locale.
La cattura prenderà il suo posto nel libro della storia come il quinto luccio più pesante mai catturato nel Regno Unito.
(fonte gofishing.co.uk)

mercoledì 16 marzo 2011

La dignità della pesca con il vivo.



Non ci giustifichiamo dicendo che è sempre esistita,poichè il mondo va avanti, le sensibilità cambiano, l'attenzione morale verso ciò che prima era scontato aumenta ed è giusto che ciò accada anche nella pesca.
Ma il fatto non è trovare una giustificazione, non ci si deve giustificare di niente. Di fronte a chi poi? Chi ritiene di essere talmente "pulito" da recriminare la crudeltà della pesca con il vivo?
Pensa a quante cose dovrebbe rinunciare nella vita di tutti i giorni colui che si arroga il diritto di protestare contro gli abusi sugli animali.
Viviamo in un mondo globalizzato e questo ci rende tutti inevitabilmente colpevoli degli abusi che nel mondo si verificano sugli animali e perfino sugli altri esseri umani.
Quando mangiamo, quando accendiamo la luce, quando ci spostiamo in auto, quando ci scaldiamo, lo facciamo sempre a discapito di altri esseri che per questo soffrono o addirittura muoiono.
Semmai poi ci fosse qualcosa da recriminare, questo riguarda la pesca nel suo complesso, uno "sport" che di sportivo ha ben poco: si tratta di catturare un pesce, divertirsi,e rilasciarlo! Bello sport! ....ma questo lo sappiamo, è il nostro macigno. Il macigno di TUTTI i pescatori non solo di chi pesca col vivo! e il catch and release, che pratichiamo, è solo un inganno per chi ci crede...per salvarci un pò la faccia.

Noi peschiamo con il vivo a testa alta e sono illusi ed ipocriti coloro che si sentono più a posto con la coscienza solo perchè sono dei puristi.

martedì 8 marzo 2011

Lago di Polverina: 28-30 agosto 2004

Ripercorrendo indietro nel tempo il nostro album fotografico, ritrovo le foto di questa sessione nel lago di Polverina.
Era il periodo delle prime sperimentazioni della pesca al siluro con la boa. In realtà la boa era sostituita dai resti della foresta sommersa ad inizio del lago che offriva un'ottimo punto di attacco per le nostre break-line.
Il divertimento era molto poichè pescavamo ancora con le canne da carpfishing e perchè a quel tempo nessuno si dedicava ancora a questa pesca e le catture si susseguivano anche di giorno.
In foto una bella coppia sui 30kg e Milena in fase di combattimento...


martedì 1 marzo 2011

Regolamento Pesca Umbria - Anno 2011


Il 23 Febbraio 2011 è stato pubblicato il nuovo regolamento per la pesca sportiva e professionale.
Questo è il collegamento dal sito della regione:
http://www2.regione.umbria.it/bollettini/download.aspx?doc=110223A9.pdf&t=bollettino&p=1&show=true