Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

martedì 29 giugno 2010

Lago di Fiastra: pesca a ledgering 25 Giu 2010

Questo lago è un gioiello... il solo fatto di essere in pesca qua ti soddisfa pienamente.
Ti trovi a 650m sul livello del mare, in mezzo al Parco dei Sibillini, direttamente sotto al monte Rotondo ed al monte Bove, a due passi hai, invece, l'altopiano del Castelluccio con il Vettore.

Per fortuna non è ancora molto conosciuto turisticamente anche se è consentita la balneazione ed offre i servizi tipici di una località di mare (spiaggia, ombrelloni, pedalò ecc.). Noi lo abbiamo conosciuto grazie al nostro sport preferito ed è presto diventato il nostro luogo di villeggiatura tanto da tenere prenotata per tutto l'anno una piazzola al campeggio di S.Lorenzo.

Agli agonisti di pesca al colpo è noto in quanto campo gara per queste tecniche, diverso è il caso del carpfishing: si pesca con 2 canne e la pesca notturna non è consentita, inoltre i controlli delle forze dell'ordine, in quanto parco, sono serrati. Da qui l'idea della pesca a ledgering, tecnica che considero sottovalutata ma alquanto proficua. Valuto quindi la situazione: le zone di pesca al colpo sono le più redditizie in quanto costantemente pasturate; durante il giorno fra bagnanti e pescatori all'inglese non è il caso di provare, inoltre le carpe (che voglio insidiare) aspettano il tramonte per pascolare in quelle zone.

OK, due canne da ledgering, una montata con mais e finale 0.25mm, l'altra bigattino con finale 0.12mm (per insidiare anche qualche cavedano). In pesca alle 19:00 per un'oretta. Appena il tempo alla pastura di entrare in pesca che arriva la prima abboccata....tipica....da carpa! Frizione aperta e filata a tutto gas. Combattere queste carpotte con le canne leggere da ledgering è favoloso. Catturo la prima e rilancio. 5 minuti
e ne ho subito in canna un'altra, poi un'altra ancora: erano entrate in pastura ed erano in frenesia alimentare, ma 3 catture sono sufficienti e poi si è fatto buio e non si può più pescare.



Dopo due giorni ripeto tutte le operazioni e catturo 4 esemplari con altrettanti cavedani....erano anni che non mi divertivo così.



Notizia da confermare: mentre ero in pesca si avvicina una signora del posto che mi dice che 15gg fa hanno catturato una carpa di 34kg! come?!? 34kg (trentaquattro!) ed io:" ma quanto era grande?" risp:"come un tavolo, aveva
le pinne grandi come una mano" non so che pensare...potrebbe essere possibile, ma se fosse vero chi lo direbbe in giro? mah!

3 commenti:

Keith .J ha detto...

Put some clothes on man! Where's your vest!?

It must be hot where you are.

elux ha detto...

swimming and fishing together....a new sport!! have a bath is allowed and is also very hot!!

elux ha detto...

qui la mappa delle piazzole per il carpfishing:
http://flyout-blog.blogspot.it/2011/10/fiastra-mappa-piazzole-carpfishing.html