Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________

Sezioni

________________________________________________________________________________________________

sabato 6 ottobre 2018

CarpFishing: 21-23 Settembre 2018

Battuta di pesca in solitaria per questo fine settimana: arrivo in cava venerdì dopo il lavoro e piazzo tenda e canne prima del buio.
Solita strategia della diversificazione di inneschi, distanze e profondità e lanciate le canne, inizia l'attesa.
Purtroppo la prima notte passa velocemente senza nessuna emozione; mi alzo di mattina presto e rilancio le canne ripasturando gli spot e continuo l'attesa.
Poi qualcosa cambia ed intorno all'ora di pranzo finalmente la prima partenza e porto a guadino questa bella regina:
A metà pomeriggio vado di nuovo a segno con questa fully spettacolare:
Bellissima!!!
Poco dopo il tramonto ancora a segno:
Poi vado in branda ma intorno 22:30 la canna spinta a centro lago va a segno con questa spettacolare regina:
La nottata è buona e riuscirò a catturare altre carpe:
Arriva l'alba e la big della sessione abbocca al mio inganno:
Bellissima e potentissima carpa a specchi.
Poco dopo ancora a segno: 
Intorno all'ora di pranzo viene a farmi visita un'altra bella specchiotta:
A metà pomeriggio il mio inganno colpisce ancora:
Chiudo la battuta con un'altra bellissima specchi:
La battuta volge al termine e torno a casa felice per le molte partenze tutte portate a guadino, senza slamate o altro.
...... alla prossima avventura....

giovedì 27 settembre 2018

CarpFishing: 14-16 Settembre 2018

Fine settimana allungato per pescata in compagnia... ma.... alla fine mi ritrovo solo. 
Ho usato una tecnica di diversificazione provando a pescare con granaglie sia nel sottoriva sia nella riva opposta, alternandole alle boiles.
Nei tre giorni collezionerò molte catture, compresi pesci molto belli.
Ecco qualche foto rigorosamente in autoscatto:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Solo il rimpianto di essere solo e non aver potuto condividere le emozioni con i miei amici ed i loro bambini....

mercoledì 26 settembre 2018

CarpFishing: 8-9 Settembre 2018

Battuta di pesca in compagnia di Alessio: arriviamo sul posto venerdì dopo il lavoro e ci fermiamo sulla prima postazione in prossimità della diga.. stranamente libero....
Per una notte avremo con noi anche Luca e quindi 9 inganni per le nostre amiche baffute.
Finiamo di calare le canne a notte fatta ma il posto lo conosciamo abbastanza bene e non ci sono problemi.
Nella prima notte riusciamo fare qualche catture anche se la taglia non è molto generosa.
Sabato Luca ci lascia ed insieme ad Alessio ricaliamo le canne.
Durante la notte una nuova partenza ma, nonostante il grosso innesco da doppia 24mm bilanciata, la taglia è abbastanza piccola.
Arriva il pomeriggio e lasciamo il lago..
.... alla prossima avventura...

CarpFishing: 23-26 Agosto 2018

In compagnia di Alessio decidiamo di andare a caccia di carpe: arriviamo di mattina presto ma aspettiamo tutto il giovedì per poterci posizionare su una postazione libera.... situazione incredibile ormai... in ogni caso montiamo il campo e caliamo gli inganni:
Purtroppo la nostra zona è totalmente priva di movimento e restiamo a bocca asciutta tutto giovedì e tutto venerdì.
In giro per il lago esce qualche pesce ma niente di particolare come successo le settimane indietro. 
Arriva il sabato mattina ed Alessio mi lascia.
Riposiziono le canne per l'ultima notte e finalmente alle 5 una partenza: piccola ma almeno ho scappottato:
Domenica mattino prima di pranzo lascio la postazione prima dell'arrivo di una grossa perturbazione.
.... alla prossima avventura...

martedì 28 agosto 2018

CarpFishing: 10-12 Agosto 2018

Battuta di pesca in solitaria: arrivo al lago intorno alle 16 e trovo libera la mia postazione preferita; il livello è stato basso per l'intera settimana ma è in forte aumento e sarà ottimo in quella postazione.
Trasbordo e sistemo il campo: appena terminato sistemo le lenze.
Le catture non sono mancate: questa è la prima cattura eseguita in profondità a centro lago:
Poco dopo una nuova cattura di un amur sulla boiles singola bilanciata da 24mm.
Poi finalmente entrano in pastura sul mio spot preferito ed eseguo qualche altra cattura:
In fase di rientro mi fermo alla diga e, come al solito, trovo le nostre amiche baffute in branco insieme agli amur che girano sulla riva del lago... a spasso come i turisti lungo la riva...
.... alla prossima avventura....

venerdì 3 agosto 2018

CarpFishing: 22-29 Luglio 2018

Ed ecco arrivata la prima settimana di ferie del 2018, ma per una serie di circostanze Alessio non potrà essere con me per l'intera settimana: in ogni caso partenza di domenica mattina in compagnia della mia Luna ed alle 8 sono sul posto: trovo il lago pieno di pescatori ed inizio a cercare nei movimenti qualcuno che libererà la postazione: ci vuole fortuna anche qui ma io non ne ho molta.
Ripiego, anche se temporaneamente, su una postazione scomodissima con molta distanza fra tenda e canne ed un vero slalom fra i massi che risulta pericolosa.
Passerò qui due giorni ma riesco solo ad avere una partenza che poi si slamerà tirando il pesce nella mia direzione....
Martedì mattina decido di spostarmi in una zona del lago meno profonda: posto bellissimo e comodo.
Piazzo il campo e calo le canne cercando di diversificare di molto le profondità alla ricerca delle amiche baffute: i salti dimostrano la presenza massiccia di carpe ma di attività all'amo ce n'è ben poca.
Arriva la sera ed intorno alle 23 ho la prima partenza: salto in barca e poco dopo porto a guadino una carpa, non grossa ma molto importante per il morale:
Ricalo la canna e continuo l'attesa, ma senza risultati.
Passa anche tutto il mercoledi senza risultati, fino a mezzanotte quando riesco ad effettuare una nuova cattura:
Ricalo la canna ma tutto fermo.
Arriva la sera ed un bel temporale ci rinfresca le idee oltre a donare un pò di ottimismo: tutto fermo fino alle 4 del mattino quando riesco a fare questa bella carpa sempre sulla stessa canna:
Siamo arrivati al venerdì e prima dell'arrivo di  Alessio decido di spostarmi ancora: smonto di nuovo tutto il campo e trasbordo in una zona del lago con acqua ancor meno profonda.
Nel frattempo arriva Alessio e montato il campo posizioniamo le canne con la solita strategia della diversificazione della presentazione degli inganni.
Iniziamo di nuovo l'attesa ed a metà pomeriggio, prima di un bel temporale, abbiamo dei beep sulla canna di Alessio, ma la causa è questo bel siluro trascinato a riva da Alessio dopo un bel combattimento.
.... e non sarà il solo in quanto poco dopo ne cattureremo un'altro più piccolo.
Arriva il temporale che ci accompagna fino al tramonto, ma non porta risultati per tutta la notte.
Il sabato mattina ci svegliamo presto a causa del sole sulla tenda e decido di ricalare una canna su uno scalino individuato il giorno prima: sarà la mossa vincente; inizialmente sentiamo dei beep poi intorno all'ora di pranzo i beep si trasformano in partenza ed appena ferrato inizio un bel combattimento in barca; la carpa entrava ed usciva ripetutamente dal canale centrale nel tentativo di liberarsi ma senza riuscirci per poi entrare nel guadino: una stupenda regina...
Finalmente un pesce che mi ha fatto tremare dalle emozioni...
Appena ripreso possesso di me esco in barca a ricalare la canna sullo stesso scalino ma mentre sondavo il fondo con il piombo sento delle tocche sulla treccia, poi sento tirare fortissimo che a momenti mi taglia un dito... un siluro ha mangiato al volo l'innesco a mo di vertical jigging ahahah.. prendo la canna in mano ed inizio un combattimento prima di slamare.... senza parole questi siluri che mangiano tutto....
Ricalo la canna e continuiamo l'attesa.
Prima di sera riposizioniamo le canne rinfrescando la pastura e ci prepariamo per l'ultima notte della sessione: tutto calmo fino all'alba quando la seconda canna da sinistra parte violentemente: è il turno di Alessio che si precipita a fare il suo combattimento con la nebbiolina fredda del mattino.. pesce stupendo e forte che alla fine si arrende al guadino...
Siamo strafelici per questi due pescioni... cercati fortemente ed alla fine, fortunatamente, catturati.
Purtroppo la settimana è finita, letteralmente volata in compagnia della mia Lunetta e poi di Alessio, e si torna a casa.
.... alla prossima avventura...