Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 31 dicembre 2012

PikeFishing di fine anno...

Fine settimana dedicato alla caccia dei pike in compagnia di Alessio... 
Le previsioni meteo sono per alta pressione quindi sole e tramontana fredda con temperature inferiori allo zero di prima mattina. 
L'attività non è molto frenetica ma sporadicamente riusciamo a catturare dei bellissimi esemplari. 
Questo è il primo catturato sabato pomeriggio: un bellissimo combattimento poi guadino:
Poi è stato il turno di Alessio che è andato a segno poco dopo di me con questo bel pike:
Poi tutto fermo per sabato e ci siamo dati appuntamento per la mattina di domenica, quando ancora a notte fonda, siamo di nuovo ripartiti per una nuova avventura. 
E' andata un po meglio e le catture non sono mancate. 
Questa è la prima cattura per Alessio:
Poi un luccetto per me....
Poi di nuovo Alessio...
E per finire il Big Pike del week end.... un luccio di tutto rispetto con una forza incredibile, capace di far fare sfrizionate su sfrizionate mettendo a dura prova la mia abilità..... fantastico....

....un fine settimana da ricordare....

martedì 25 dicembre 2012

PikeFishing: 23 Dicembre 2012

Nuova battuta di caccia al luccio in compagnia di Alessio....
Dopo diverse pescate a cappotto senza il piacere di abbracciare e fotografare un luccio questa volta ci siamo rifatti e riusciamo a portare a guadino ben 4 esemplari...
Questo è il primo esemplare che ha fatto tremare le gambe ad Alessio per quanto tirava...
Questo invece è il big della sessione che ci ha slamato dopo il primo attacco per poi aggredire di nuovo l'esca senza scampo:
.... durante il rilascio....
Poi di nuovo un bel luccetto
E per finire questo luccio per Alessio
Una bella battuta di pesca verso questi pesci che si dimostrano sempre avversari forti e temibili...

martedì 11 dicembre 2012

CarpFishing: 8-9 Dicembre 2012

La voglia di pescare è ancora molta e, nonostante le brutte previsioni meteo, decido di fare una 48 ore di pesca in solitaria: sta arrivando una perturbazione dal nord che, con venti forti e neve, farà precipitare le temperature... ma nulla mi spaventa.

Arrivo venerdi tardo pomeriggio sullo spot e, mentre calavo la terza canna, inizia a piovere..... non smetterà per tutta la notte.... 
Purtroppo, a parte il continuo attacco di pesce di disturbo, non riesco a catturare nessuna carpa.
Sabato mattina decido di approfittare di un momentaneo calare del vento e ricalo le canne rinfrescando la pastura: nel pomeriggio è prevista neve e la consapevolezza di avere gli inganni a posto mi rende tranquillo ed aggressivo.
Come previsto inizia a nevischiare con vento di tramontana che abbassa sensibilmente le temperature.
Tutto fermo fino alle 6 del mattino quando una partenza velocissima mi fa sobbalzare dal lettino: esco, mi precipito sulla canna ed inizio il combattimento.
Per fortuna riesco a guadinarla senza dover uscire in barca che con quelle onde poteva essere pericoloso....
La soddifazione è enorme come lo sono le difficoltà di fare le foto con l'autoscatto e con le mani completamente gelate: il vento freddo non ha pietà ed infierisce sul mio corpo continuamente...
Carico di adrenalina ricalo l'inganno per invogliare qualche altra carpa a cibarsi nel restante tempo della pescata ma non sarà così.
Questa cattura è ricca di significati, più o meno evidenti, che rafforza la mia voglia e convinzione di catturare questi fantastici ciprinidi: il periodo è molto duro e serve tanta convinzione e tenacia per affrontare una battuta di pesca, oltre ad un buon vestiario tecnico che permette di sopravvivere.

.... alla prossima avventura......

lunedì 26 novembre 2012

CarpFishing: 24 - 25 Novembre 2012

Eccomi di nuovo a raccontarvi un bel fine settimana passato in compagnia di Alessio e Luna in una bella pescata in acque libere (...come sempre....).
Partenza venerdi mattina per Alessio con lo scopo di riuscire a pescare in uno spot che raramente si trova libero: così è stato e la battuta inizia nel migliore dei modi; io arriverò nel tardo pomeriggio, dopo il lavoro, e solo a quel punto inizieremo a fare sul serio.
La situazione è abbastanza ferma e, purtroppo, il primo giorno passa con la cattura di un solo esemplare di dimensioni davvero limitate.
Non ci perdiamo d'animo e prima del tramonto del sabato predisponiamo tutti gli inganni pronti per affrontare la seconda notte.
Dopo cena si alza un vento davvero fastidioso tanto che siami costretti a tirare il gommone sulla terra ferma per non rischiare di rovinarlo con le onde abbastanza alte, ma siamo ottimisti perchè in questo lago il vento porta bene.....
Intorno alle 23:30, dopo una buona birretta ed una partita a biliardo (vedi ipad di Alessio), decidiamo di andare in branda ma appena coricati il segnalatore di Alessio emette degli strani beep consecutivi non dovuti di sicuro all'azione del vento sul filo... schizziamo letteralemente dai lettini e ci dirigiamo verdo le canne: Alessio ferra e dalla resistenza opposta capisce che è un bel pesce. Mettiamo il gommone in acqua e saltiamo dentro andando a tutta velocità incontro alla preda: è un lago molto insidioso con pareti sassose che tagliano la lenza non appena vengono toccate, ma questa volta siamo fortunati e dopo un bel combattimento guadiniamo questa carpona davvero notevole...
Finalmente riusciamo a catturare un bell'esemplare in questo lago che raramente regala catture di questa entità.. La notte continua anche se con quell'adrenalina addosso è difficile prendere sonno... Intorno alle 7 è sempre la stessa canna a farci correre e questa volta è il mio turno: ferro e combatto questo pesce corto e tozzo ma di sicuro divertente....
 
Passa tutto il giorno con la cattura di un'altra piccola carpa per poi tornare a casa contenti e soddisfatti per la pescata fatta.... 

Il buongiorno in compagnia di Luna... coccole a volontà!!!

P.S. un saluto a Patrizio, un bravo ragazzo conosciuto sulle sponde del lago.
....alla prossima avventura.....

lunedì 5 novembre 2012

CarpFishing: 1 - 4 Novembre 2012

Lungo fine settimana da dedicare alla pesca della cara carpa in compagnia di Giordano.
Le condizioni meteo sono pessime... forti perturbazioni con venti freddi e piogge ma niente ci ferma. Arriviamo sul lago giovedi mattina e montiamo il campo per proteggere le attrezzature dalla pioggia; successivamente ragioniamo sulla strategia e procediamo all'innesco degli inganni per poi calare le canne. Purtroppo la situazione è molto ferma e le nostra amiche baffute non ne vogliono sapere delle nostre esche. Continuerà questa situazione fino a sabato notte quando, intorno alle 1:00, il segnalatore della canna di Giordano impazzisce facendoci schizzare letteralmente dalle brande: in perfetta sintonia Giordano afferra la canna ed io salto in barca pronto ad accoglierlo per affrontare in coppia il forte ciprinide.
Il combattimento è stato intenso con numerose ripartite condito con un brivido dovuto al temporaneo incaglio della lenza su qualche ostacolo... ma alla fine è finita nel guadino lasciandoci letteralmente senza fiato con la sua bellezza:
Siamo senza fiato e strafelici per la cattura effettuata... Purtroppo anche l'ultima notte trascorre senza ulteriori catture e torniamo a casa contenti e soddisfatti per la pescata effettuata.

 .... alla prossima avventura.....

martedì 23 ottobre 2012

CarpFishing: 20-21 Ottobre 2012

Siamo in pieno autunno e con Alessio decidiamo di tentare la cattura di qualche carpa in un posto a me molto caro. 
A causa della posizione geografica dello spot non si riesce mai a vedere il sole e l'umidità è così pesante che sembra abbia piovuto... è veramente molto dura!!! 
Chiaramente serve ben altro per fermarci che una semplice condizione meteo avversa!!!! 
Arriviamo sul posto al tramonto e velocemente caliamo gli inganni: inizia l'attesa che però non porterà nessun risultato. 
Poi nel pomeriggio una canna si piega e poi ritorna dritta e lo swinger cala di botto: mi precipito sul pod ed eseguo una serie di ferrate fino a quando la lenza non si mette in tiro e sento il contatto con il pesce; saliamo immediatamente in barca con Alessio e ci dirigiamo velocemente verso il pesce; purtroppo dopo qualche minuto di tira e molla la carpa si rifugia in qualche anfratto e la lenza si impiglia: mantenedo la calma eseguo una serie di movimenti nel tentativo di liberare il filo e dopo un pochino, assistito pesantemente dalla dea bendata, ci riesco e continuo il combattimento fino al guadino. 
La cattura è spettacolare: forza da vendere e colori mozzafiato...
Sarà l'unico pesce della battuta.... però che pesce!!!!!

 ..... alla prossima avventura .....

lunedì 22 ottobre 2012

CarpFishing: 12-14 Ottobre 2012

In compagnia di Alessio e Luna decidiamo di fare una nuova battuta di pesca alla ricerca, non facile, di qualche bella carpa o di qualche big amur
Troviamo libera la nostra amata postazione, comoda per stare e ricca di hot spot dove lanciare le canne. 
La pescata risulterà molto movimentata con numerose catture sia di carpe che di amur.
Purtroppo, nonostante tutti i tentativi, non siamo riusciti a fare selezione a parte questa che risulterà la big della sessione catturata intorno alle otto della mattina:

.... bisogna trattarle con cura.....
Panorama bellissimo....
 
Il super materassino di Alessio... ottimo per le carpe e per il carpista ma anche utile per Luna....
In definitiva una bellissima battuta di pesca, ricca di catture, belle mangiate ed, in compagnia di Alessio e Luna, sempre piena di belle emozioni condivise in amicizia.