Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 7 maggio 2012

CARPFISHING AM(O)UR 1-5-2012

Pescata organizzata da fabio marco e roberto..alla quale mi unisco per le ultime 2 notti del ponte del primo maggio...fabio risulterà essere il leader della pescata..portando a guadino molti pesci che non sono stati fotografati dato il maltempo e il peso ridotto... i più significativi comunque sono questi amur che superano la soglia over 10 e over 14... niente male come inzio di stagione...

martedì 1 maggio 2012

Carpfishing: Sogno di un weekend di primavera

Venerdì 27 aprile alle are 3:30 del mattino con la macchina già carica,e tanta voglia di pescare,accendo la mia vitara e mi dirigo verso il lago.alle prime luci del giorno ero già con il gommone carico e in direzione della postazione che già da qualche giorno avevo in mente di occupare.arrivato a destinazione calo i miei inganni in primis, e poi preparo l’alloggio per le due notti che seguiranno.alle 11 del mattino viene a fare visita alle mie esche un (bellissimo) siluro albino di circa 10/12 kg,non pesato per i problemi di bava che tutti noi o quasi conosciamo. La giornata trascorre beatamente fino alle 18.00 circa,quando riesco a catturare una bellissima linear di circa 8 kg.fotografo il pesce e poi lo libero. Dopo aver cenato,stanchissimo della giornata trascorsa vado in tenda per il meritato riposo,che fortunatamente alle ore 3:30 viene interrotto da una bellissima regina di 21.5 kg,avrei voluto urlare dalla gioia!tanta fatica fortunatamente ripagata!decido di no ricalare la canna per non dare noia ai pesci che potevo avere sotto,visto che ormai erano arrivate le 5. torno in tenda ma l’euforia della cattura non mi permette di chiudere occhio,quindi esco e comincio a camminare su e giù gustandomi il paesaggio offertomi dal lago.alle prime luci dell’alba tre bip attirano la mia attenzione,la canna su quel segnalatore è completamente piegata ma non fa più un mossa ne il segnalatore emette suoni,decido di ferrare la canna con tutte le ragioni del caso e già da lì capisco che all’altro capo della lenza c’è un bel pesce attaccato, lo stupore e la gioia nel vedere tutta la sua bellezza e maestosità una volta nel guadino non ha veramente prezzo!e quell’urlo di gioia che prima mi ero tenuto dentro è venuto fuori da solo come un fiume in piena!la preda era una bellissima regina di 23.7 kg in grandissima forma!il mio nuovo personal best! il momento delle foto e del rilascio di quei due pesci è stato qualcosa di indimenticabile e che auguro di cuore a tutti coloro che praticano questa disciplina.
A ora di pranzo arriva il mio amico e compagnio di pesca Alessio.che mentre si appresta a preparare gli inganni,dopo una partenza molto strana (carpa o scardola rimane mistero) sulla ferrata non trova nulla attaccato alla lenza. Senza pensare e lasciarsi subito andare di morale ci apprestiamo a calare le lenze ,purtroppo per noi Alessio non è l’unico ad arrivare,ma il lago è di tutti e ci adeguiamo alla situazione. Nonostante ciò poco dopo una bella partenza sulle canne di Alessio ci fa rizzare dalle sedie e via in barca per il combattimento,ma purtroppo il pesce si va ad incagliare vicino a delle rocce,in più quando abbiamo calato le canne io mi sono accavallato proprio a quella lenza con un fottutissimo affonda filo che ha complicato tutto!dopo aver liberato le lenze il più velocemente possibile la lenza di Alessio a contatto con quelle rocce cede e perdiamo il secondo pesce in poche ore! Il morale un po’ scende ma la carica no! Ricaliamo le canne e ricominciamo l’attesa. La notte del 28 alle ore 4:00 all’incirca una bella partenza ci sveglia e fortunatamente dopo un bel combattimento da riva portiamo a guadino una bella regina di 18 kg combattiva come tutte le altre catture della sessione. Arriva l’ora del rientro a casa e a malincuore ce ne andiamo,con la speranza nel cuore di rivivere un esperienza del genere! ...presto le altre foto... Giordy carp...