Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

venerdì 28 dicembre 2007

Report 22 Dicembre: Lago del Salto





Solito posto, solito freddo ..... ma con un amico in più: Juri.
Lago generoso per il benvenuto al nuovo cacciatore: due gli esemplari catturati uno di 4 Kg l'altro poco superiore ai 2 Kg.
Tutto sommato ...... ma il grosso deve ancora arrivare!!!

Report 2 Dicembre 2007: Lago del Salto


La caccia continua: in questa giornata fredda e piovosa 2 catture (quella in foto 4 Kg) per me e due per Luciano (il più grosso 6 Kg).

lunedì 3 dicembre 2007

Dettagli barca radiocomandata

La sequenza fotografica di seguito visualizza il dettaglio del meccanismo di apertura dello sportello per lo scarico di pastura, particles, boilies ecc.
Sulla sinistra si vede il servomeccanismo che agisce sull'asta tirandola verso sx nel momento dello sgancio.

Nella foto successiva si vedono invece i due occhielli che fanno da guida all'astina; in questa foto lo sportello è aperto e quindi non si vede come questo viene bloccato
Nella prossima, invece, lo sportello è chiuso ed è comprensibile come, tirando l'asta verso sx, questo si possa aprire sotto il peso della pastura
Di seguito lo sportello visto da sotto ed il dettaglio ravvicinato

Questa foto mostra il primo piano della regolazione della velocità. Esso non è altro che il meccanismo che si trova dietro i cruscotti dell'auto per regolare la velocità della ventola dell'aria. Per semplificare tutta la parte elettronica della barchetta, infatti, basta prelevare dall'auto motore della ventola e tutti i collegamenti elettrici a lui connessi ed applicarli alla nostra barca. L'unica accortezza è l'alimentazione: una volta individuati i cavi, basta applicarli alla batteria da 12V. Nella mia versione ho applicato dei connettori per la ricarica della batteria, dei fusibili di protezione e un indicatore di carica batteria, ma non sono necessari.
Per approfondimenti http://web.tiscali.it/flyout_team/