Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

giovedì 6 ottobre 2016

CarpFishing: 26/09 - 02/10

Per la seconda settimana di ferie sono in compagnia di Alessio e Luna e decidiamo di affrontare un lago naturale immerso nella sua omonima Riserva Naturale: il lago è bellissimo ed incredibilmente immerso in mezzo alla natura, animali uccelli e soprattutto poca attività umana.
Impostiamo gli inganni con la solita strategia della diversificazione: canne calate in mezzo alle piante di loto, a confine delle piante di loto e più a centro lago.
Vista la difficoltà degli spot è quasi necessario agire in team, soprattutto le canne lanciate in mezzo ai loti, ed in compagnia di Alessio tutto risulta più facile.
Abbiamo la prima partenza il martedì pomeriggio che purtroppo slamiamo in mezzo alla vegetazione; una situazione davvero particolare combattere una carpa in mezzo ad un tappeto di foglie e radici di loto.. facile dire che sfrusti e la treccia taglia le foglie... in teoria si in realtà è molto più complicato: delusione prima e ragionamento poi, ci hanno portato ad effettuare delle modifiche per poter affrontare in miglior modo queste situazioni: presentazione dell'inganno, rinforzo dei materiali del terminali e nuova strategia per arrivare prima sul pesce dopo la mangiata... insomma è stato il primo e l'unico pesce che abbiamo perso!!!
La seconda notte per fortuna abbiamo raccolto i risultati dei nostri sforzi con la cattura di questa stupenda regina effettuata ad una quindicina di metri dai loti: bel combattimento per Alessio!!!
Finalmente scappottato!!
Nel frattempo decidiamo di incrementare gli inganni calati nella vegetazione: strategia vincente ed andiamo a segno di nuovo con questa bella carpa regina:
Terza partenza e seconda cattura effettuata... siamo con il morale alto!
La notte successiva il campo dei loti ci prema ancora e di nuovo a segno con questa regina:
Bel pesce anche questo.
Poi abbiamo uno stop che è durato fino alla domenica ad ora di pranzo quando, dopo aver smontato il campo, abbiamo una nuova partenza; questo è il risultato:
la quinta partenza e quarta cattura della battuta.
Le aspettative erano alte e la speranza di divertirci era forte: è andato tutto bene e siamo stati benissimo... posto molto bello, qualche cattura ed il bello di stare insieme: Lorenzo Alessio e Luna...

CarpFishing: 19-23 Settembre 2016

Finalmente sono arrivate le benedette ferie e, il lunedì mattina, decido di partire in compagnia della mia Luna per un lago naturale che mi sta molto a cuore: arrivo sul posto ma trovo le postazioni tutte occupate: è sempre più difficile trovare un posto libero...
Decido di ripiegare nell'altra meta di riserva e, dopo essere ripassato per casa a fare il cambio attrezzatura, arrivo sulle sponde del lago: tutte le postazioni vuote. Decido di andare alla mia postazione preferita e, piazzato
il campo, lancio le canne utilizzando la solita e stracollaudata strategia...
L'attesa dura poco e già il primo pomeriggio riesco ad effettuare molte catture; di seguito la foto solo di alcune catture immortalate con l'autoscatto:
Carpetta:
... altra carpa...
...altra carpa...
... poi amur...
... erano le due della notte e volendo dormire qualche ora ho deciso di innescare una bella boiles di grosso diametro, ma dopo due ore è andata a segno anche quella con questa bella carpa a specchi....
... regina...
... erbivora...
e via!!!!

.... Alla prossima avventura ....

CarpFishing: 10-11 Settembre 2016

Di nuovo a pesca e questa volta con la sola compagnia della mia Luna; decido di andare in un lago a me molto caro e rigorosamente pubblico; di postazioni libere non ce ne sono molte, ma quella che più mi interessa lo è e trasbordo emozionato sul posto..
Utilizzerò la solita e collaudata strategia sulle due canne cercando sia il divertimento sia di cercare la cattura di una big...
La big non è arrivata ma il divertimento non è mancato:
Subito dopo il fratello:
Poi finalmente una carpa:
Poi di nuovo amur:
e per finire ancora amur:
... non ho fotografato tutte le catture vista la scomodità di effettuare gli autoscatto, ma non è un problema in quanto è l'emozione che rimarrà nel cuore non la foto!!
Molte le carpe cadute sui miei inneschi, confermando l'ottima salute di cui gode il lago con la sua numerosa presenza di pesci.