Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

martedì 31 dicembre 2013

PikeFishing di fine anno.....

Ed eccoci a fine anno 2013 e lasciando indietro i report del blog, mi sono concentrato sulla pesca facendo battute a ripetizione a caccia di pike.
Il periodo è proficuo e le catture non mancano.
Ecco Juri, mio ospite dopo un anno di assenza, con la sua cattura
Poco dopo anche io scappotto con questo lucciotto:
Alessio con la sua preda:
Ancora Alessio:
 Di nuovo Alessio:
 Poi il mio turno:
Di nuovo Alessio:
 Eccomi di nuovo in azione:
Di nuovo Alessio:
Poi ancora io:
La mattina successiva la temparatura è più bassa e c'è una nebbia abbastanza fitta.
Le catture non mancano:
Alessio va a segno:
Sempre Alessio con questo bel esemplare:
Di nuovo io:
Poi abbiamo una stasi di un'oretta e la nebbia si alza scoprendo un bel sole.
Alessio approfitta:
Poi il momento dello spinning con tre catture di seguito:
.... ed il terzo catturato proprio sotto la barca con mangiata emozionante da far tremare Alessio:
Poi di nuovo il mio turno:
...poco dopo l'attacco del big di fine anno:
Esemplare stupendo e.... new personal best per Alessio!!!!
La mattina successiva gli attacchi calano in numero ma ancora qualcosa si muove:
Alessio a segno:
Poi di nuovo io con questo bel luccio:
Ancora Alessio:
Ed infine io con questo lucciotto:
Tanti lucci e tanto divertimento per questo pike fishing di fine anno!!!!!

martedì 24 dicembre 2013

PikeFishing: 21 Dicembre 2013

Nonostante la giornata freddissima con una nebbia da tagliare con il coltello, in compagnia di Alessio andiamo di buona ora a caccia di pike...
Visitiamo gli hot spot a noi più proficui senza risultati.... 
Già immaginiamo un bel cappottone, del resto chi si dedica a questa pesca ne è ben fornito.... mica siamo in Svezia o Norvegia!!!!
Per fortuna l'intuizione è sbagliata e dopo un bel combattimento riusciamo a catturare questo stupendo luccione di ben 94 cm
 
 
E' stata l'unica cattura della giornata ma ne è valsa decisamente la pena... un pesce stupendo ed in piena forma!!!!

.... alla prossima avventura .....

martedì 17 dicembre 2013

PikeFishing: 15 Dicembre 2013

Dopo un lungo periodo di assenza eccomi di nuovo a pesca con mio fratello Lucio: è riuscito a prendersi una giornata di svago lasciando i suoi amori (Stefania, Mattia e Michele) a casa concedendosi una giornata intensa di caccia al pike.
Purtroppo la giornata è abbastanza ferma e non riusciamo ad allamare niente nonostante due attacchi al morto manovrato gestito da Lucio.
Non ci perdiamo d'animo e continuiamo ad insistere senza indugio.
Quasi a fine giornata però qualcosa cambia ed abbiamo l'attacco di questa enorme bigmama....
Un bel combattimento con sfrizionate a ripetizione prima di poter guadinare questo stupendo esemplare in splendida forma:
Non vi dico che spettacolo mettarla sopra al materassino per misurarla e poi fotografarla.... un vero spettacolo della natura....
La battuta si conclude senza nessun'altra emozione ma la pescata ormai è fatta!!!!!

..... alla prossima avventura .....

PikeFishing: 14 Dicembre 2013

Mattinata molto fredda da dedicare alla caccia del pike... 
Arriviamo sul posto troviamo una gelata da paura ed una nebbia che ci fara compagnia fino ad ora di pranzo.
La zona è molto affollata e dividiamo gli spot con gli altri pescatori con altre barche.
Purtroppo la situazione è abbastanza ferma e di movimento se ne vede davvero poco....
Questa è l'unica cattura della giornata che concretizziamo a ridosso del canneto.
Pescheremo fino a notte fatta tentando la sorte in altri spot ma di lucci nemmeno l'ombra....
..... alla prossima avventura .....

giovedì 12 dicembre 2013

PikeFishing: 8 Dicembre 2013

Eccoci di nuovo qui nel nostro amato lago a sfidare il re dei pesci... il luccio reale.
Questa volta sono in compagnia di Mauro e Giancarlo ed abbiamo inaugurato il nuovo e fantastico mezzo da pesca: struttura in acciaio inox con ben 8 camere d'aria separate per far fronte ad eventuali rotture dello scafo... davvero inaffondabile!!!! 
Ecco le varie fasi dell'assemblaggio:
E poi il risultato finale:
Sono contentissimo per i materiali (praticamente eterni!!!) e per la praticità nell'uso con i suoi spazi molto ampi.... davvero complimenti a Giancarlo e Mauro che l'hanno progettato e costruito.
Tornando alla giornata di pesca: partenza di prima mattina con temperature sotto lo zero e dopo aver procurato del buon cibo, ci siamo immersi nella pace del lago.
Per fortuna le catture non sono mancate e siamo riusciti ad effettuare una cattura ciascuno.
Questa è la preda di Mauro guadinata dopo un combattimento corto ma intenso:
Poi è Giancarlo che cattura il big della sessione:
Infine la mia cattura, piccola ma sempre estremamente emozionante.
In definitiva una bella giornata di pesca in compagnia di due persone davvero squisite.
..... alla prossima avventura .....

venerdì 6 dicembre 2013

Lago di Nemi: 29-30 Novembre 2013

In compagnia di Alessio decidiamo di sfidare queste acque: siamo stati un pochino indecisi sul fatto che bisogna pagare per poter pescare (only free carp on free water) ma di sicuro non è qualificabile come un lago a pago (nel senso stretto della parola con le comodità a portata di mano e le carpe immesse e volate da altre realtà) in quanto di sicuro non è una buca recintata, bensì un lago naturale al 100% dove in nostri cari politici hanno deciso che una sola persona debba sfruttare la fauna ittica concedendo l'esclusività del diritto di pesca.... cose dell'altro mondo!!!!! 
La natura ha donato a questo posto un fascino particolare con dei colori che di sicuro non hanno giustizia nell'immagine di una fotografia: germani e folaghe a volontà e delle postazioni davvero very wild.
 
Purtroppo le care carpe non si sono viste a causa, forse, anche dell'innalzamento straordinario del livello delle acque a causa delle abbondanti piogge degli ultimi tempi.
In ogni caso ci siamo trattati bene anche in cucina come ad esempio con questa succulenta carbonara molto ma molto tosta!!!!
Per concludere questo breve report, mi sento di segnalare lo stato di abbandono di queste sponde (nonostante siamo dentro al Parco Regionale dei Castelli Romani!!!) con immondizia dappertutto comprese le varie postazioni per il carpfishing. 
Non per fare polemica ma chi incassa 15 euro a testa per notte, ovvero 30 euro a coppia a notte, dovrebbe cercare di rendere le postazioni un pochino più ospitali; non pretendo le scalette per scendere sulla sponda o il breccino sulla postazione per togliere il fango dalle scarpe, ma almeno che siano ripulite dalle zozzerie delle persone che frequentano!!
..... senza parole .....