Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

venerdì 25 gennaio 2008

Report 20 Gennaio 2008: Salto

Questa domenica era schierato solo Lorenzo (..ooops e Luna sorry), purtroppo solo una mangiata poi fallita: l'esca, come spesso accade nelle giornate più sfigate, è stata attaccata dalla parte dove non c'era l'ancoretta!
Fatto strano: un bel luccio ha attaccato uno dei pesciolini che rilasciamo quando cambiamo esca e che era su 10 cm d'acqua! Strano un attacco così in superficie in questo periodo, no?

Report 13 Gennaio 2008: lago del Salto

In questa domenica fredda e piovosa sono usciti 3 bei lucciotti...il lago continua a tenere con il vivo, a spinning non ho visto una toccata.




giovedì 17 gennaio 2008

Disastri e Mattanze

Non è una novità che molte fabbriche scarichino i loro liquami sui nostri fiumi ma il fatto che questo stia succedendo sotto i miei occhi (vedi gli scarti dell'inceneritore di Terni nel fiume Nera) e le notizie delle mattanze sul canale di Ostellato (riportate nell'ultimo numero di Pescare), mi indigna oltremodo. Il fatto è che questi fatti accadono sempre più spesso causando danni irreparabili all'habitat, chi è colpevole rimane spesso impunito o addirittura è autorizzato a tali attività e alla fine chi ci rimette siamo noi pescatori che per pescare su quel che rimane delle nostre care acque pubbliche dobbiamo pagare, oltre che la patente, anche svariati tesserini e veniamo trattati quasi come bracconieri se peschiamo con una canna in più o in notturna in riva ad un lago e ci impongono regolamenti sempre più restrittivi e limitativi. NOI VOGLIAMO SOLO PESCARE SULLE NOSTRE ACQUE PULITE!!!