Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

mercoledì 16 marzo 2011

La dignità della pesca con il vivo.



Non ci giustifichiamo dicendo che è sempre esistita,poichè il mondo va avanti, le sensibilità cambiano, l'attenzione morale verso ciò che prima era scontato aumenta ed è giusto che ciò accada anche nella pesca.
Ma il fatto non è trovare una giustificazione, non ci si deve giustificare di niente. Di fronte a chi poi? Chi ritiene di essere talmente "pulito" da recriminare la crudeltà della pesca con il vivo?
Pensa a quante cose dovrebbe rinunciare nella vita di tutti i giorni colui che si arroga il diritto di protestare contro gli abusi sugli animali.
Viviamo in un mondo globalizzato e questo ci rende tutti inevitabilmente colpevoli degli abusi che nel mondo si verificano sugli animali e perfino sugli altri esseri umani.
Quando mangiamo, quando accendiamo la luce, quando ci spostiamo in auto, quando ci scaldiamo, lo facciamo sempre a discapito di altri esseri che per questo soffrono o addirittura muoiono.
Semmai poi ci fosse qualcosa da recriminare, questo riguarda la pesca nel suo complesso, uno "sport" che di sportivo ha ben poco: si tratta di catturare un pesce, divertirsi,e rilasciarlo! Bello sport! ....ma questo lo sappiamo, è il nostro macigno. Il macigno di TUTTI i pescatori non solo di chi pesca col vivo! e il catch and release, che pratichiamo, è solo un inganno per chi ci crede...per salvarci un pò la faccia.

Noi peschiamo con il vivo a testa alta e sono illusi ed ipocriti coloro che si sentono più a posto con la coscienza solo perchè sono dei puristi.

2 commenti:

John ha detto...

I usually practice catch and release but as one of my favorite redneck TV fishing celebrities (Darryl Coronzy) says "If you don't keep fish occasionally for dinner, you give credibility to the animal rights people's arguments. Here in Canada there are organizations like OFAH that represent anglers rights in government. Without their influence we would have gone the way of Switzerland = catch and kill only!
Thought provoking article. Long live the "sea kittens".

Paddy Pike ha detto...

I read this with great interest and i have read what John has writen also, Here in England the art of live baiting has started to dwindle, And in some areas it has been banned as in some clubs, But one of the clubs i am a member of still lets us use live bait, And the club has over 1200 members, We dont want to lose the right to teach our children to catch a fish with a fish, That would be against my rights i think, As i was brought up to fish in this manner and i still do to this very day,
Long may it continue,
Regards,
,,,Paddy,,,