Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

lunedì 26 aprile 2010

CarpFishing: 24 - 25 Aprile 2010

Previsioni meteo burrascose, strada per arrivare sul posto disastrosa, ma niente ci ferma.
Alessio e Giordano arrivano venerdi ora di pranzo mentre io e Luna arriviamo alle 18:30 circa: lanciamo gli inneschi e montiamo il campo ed appena prima di notte, finito di montare, inizia a piovere.
Non è finita qui, infatti alle 22:00 circa si alza un vento fortissimo direzione nord-est (la coseddetta bora) che mette a dura prova le tende, non tanto il bunker di Alessio (il vento glielo sterza) bensi la mia tendina che sotto il vento e la pioggia ha resistito benissimo senza far entrare la minima goccia d'acqua nonostante fosse piegata e violentata come non mai!!!
Provati dalla stanchezza alle 23:30 andiamo in branda ma non appena dentro c'è la prima partenza: Alessio si precipita sulla sua canna ma come ferra trova la lenza impigliata ed il pesce è perso.
Ci corichiamo di nuovo ma poco dopo è la mia che mi fa sobbalzare: esco dalla tenda, infilo la giacca e mi precipito a ferrare; il combattimento non è stato lungo ma la soddisfazione è stata tangibile ed avere catturato il primo amur dopo quasi un anno di astinenza è stato fantastico!!!



Intorno alle 4:00 è la canna di Giordano che ci sveglia: mi precipito di nuovo a ferrare ma le difficoltà erano aumentate; il vento, molto più forte di prima, che mi sbatte in faccia la gelida pioggia che colpita dal fascio di luce della mia pila mi inibisce quasi totalmente la visuale; la senzazione strana di beccare in faccia il freddo della pioggia che ti blocca la respirazione ..... sembra proprio una scena del film cast awai. In ogni caso riusciamo a portarla a riva ma proprio nella fase di recupero si impiglia il piombo sul guadino e nonstante tutti gli sforzi di Giordano, perdiamo una bella regina sui 10 Kg.
Torno in branda con il sotto della tutina totalmente bagnato e per la seconda volta, grazie alla mitica stufetta, asciugherò per bene.
Per finire è la volta di Alessio che cattura questa bella carpa dopo una violenta partenza ed un fulmineo scatto dalla branda.

Passa tutto il sabato senza nessuna tocca e, fuori da ogni nostra previsione, anche tutta la notte senza nessuna partenza fino ad arrivare a metà mattinata di domenica dove Giordano cattura questa bella carpa.

La giornata avanza e si iniziano i preparativi per il rientro.

... maggiori dettagli su flyout details ....

Nessun commento: