Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

venerdì 26 giugno 2015

POLIZIA PROVINCIALE ROVIGO Smantellata la vigilanza in materia di tutela dell'ambiente, della fauna ittica e selvatica oggetto di caccia.

Dire che andiamo sempre peggio mi sembra pertinente.
Non si fa che parlare di natura, rispetto dell'ambiente e degli animali.... bla bla bla solo e sempre parole di questi politici che non fanno altro che rubarci soldi e limitare la nostra libertà.
Nel settore della pesca si parla molto del problema bracconaggio e deturpazione di laghi e fiumi ad opera di bande di gentaccia dell'est europa che, con metodi assolutamente vietati come reti ed elettrostorditori, svuotano letteralmente i nostri corsi d'acqua; ci sono prove di canali nel ferrarese dove non c'è più pesce a causa di questi delinquenti.
Ma cosa si inventano i nostri amministratori? Sciolgono questo corpo addetto alla vigilanza invece di potenziarlo.... Leggete l'articolo:

http://www.rovigooggi.it/articolo/2015-06-24/appelli-inutili-si-chiude/#.VY0gffntlBc

1 commento:

Anonimo ha detto...

se pensiamo che l' interesse é sempre prettamente economico, il ragionamento non fa una piega. lo stato é interessato solo ai nostri soldi non al benessere dei suoi cittadini ed in questo modo incassa due volte : una risparmiando sui servizi che non offre più ed una inasprendo le pene delle sanzioni. facendo leva sulla paura il cittadino che ha da perdere ( perché ha una famiglia una casa o qualsiasi altro bene ), viene incastrato perché rischia i suoi averi, chi non possiede nulla non é ricattabile né va in galera perché sarebbe un costo. ecco quindi che i maggiori trasgressori sono stranieri, non é un problema loro é il sistema che porta a questo stato di cose e prendercela con gli stranieri fa il loro gioco perché sarebbe la guerra fra poveri