Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

martedì 9 agosto 2016

CarpFishing: 30-31 Luglio 2016

Uscita a caccia di carpe in compagnia di Luna: trovo libero uno spot molto bello dove, quest'anno, ho potuto pescare più volte....
Montato il campo mi dedico al posizionamento degli inneschi, cercando di diversificare gli spot su profondità e caratteristiche.
La prima notte passa fin troppo veloce nonostante diverse carpe hanno saltato nella mia zona, fino a sabato mattina alle 9 quando riesco a catturare un siluro a centro lago su boiles singola bilanciata: il golosone portava nello stomaco 6-7 boiles delle trenta pasturate nello spot...
Nel pomeriggio decido di riposizionare gli inganni e di cambiare qualche spot a favore della diversificazione della presentazione... ci ho visto bene!!!
Alle 4:30 ho la prima partenza sulla canna a 2 metri di profondità su singola bilanciata: mi precipito sulla canna e forzo subito per staccare il pesce dalla vegetazione... ci riesco, salto in barca e dopo un bel combattimento guadino questa bella regina:
Finalmente un bel pesce... mi do da fare ed in compagnia di una bella nebbiolina, ricalo la canna e torno in branda. Mi riaddormento alle 05:30 ma per fortuna dura poco: alle 6 è la canna a destra che è andata a segno; salgo in barca e dopo un breve combattimento, guadino un'altra bella regina:
Sono veramente contento e, ricalata la canna, torno in branda intorno alle 07:45... Per fortuna dura poco ed alle 8 è sempre la stessa canna che parte: questa volta il pesce ha deciso di liberarsi ed è entrato nella fitta vegetazione. Non mi perdo d'animo e, salito in barca, vado a tutta velocità verso lo spot: assistito dalla fortuna riesco ad eseguire i movimenti giusti e riesco a guadinare la mia avversaria.... le foto parlano da sole
Un pesce stupendo.. forte ed in perfetta salute che è tornato, dopo qualche autoscatto, nel suo ambiente naturale e rigorosamente libero.
Una battuta di pesca da ricordare...

Nessun commento: