Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
________________________________________________________________________________________________
________________________________________________________________________________________________

Sezioni

________________________________________________________________________________________________

mercoledì 11 luglio 2018

CarpFishing: 15-17 Giugno 2018

Partenza venerdì dopo il lavoro ed arrivato sul posto preparo gli inneschi e lancio le canne: tre inganni su tre distanze e tre profondità.
Il pomeriggio passa tranquillo accompagnato da un discreto vento da nord che batte l'onda verso la mia sponda: infatti alle 19:00 è proprio la canna nel sottoriva alla mia destra che parte violentemente; mi precipito sul picchetto e ferro con decisione: una piccola carpa è caduto sul mais... 
Rilancio la canna e ripasturo con mais e tiger nuts.
Intorno alle 20 rilancio anche le altre canne e rinfresco la pastura con boiles.
Non appena finito, mentre rimettevo le cose al loro posto in attesa del buio la canna di sinistra parte lentamente: incredulo mi precipito sulla canna ma appena ferrato il pesce è venuto a galla senza opporre resistenza e dopo una rollata si slama senza farmici capire niente... mah...
Rilancio la canna con il solito sacchettino in PVA da mezzo chilo di specialità ed affronto la notte: alle tre è la canna centrale lanciata a centro lago che suona per una lenta partenza... balzo fuori dal lettino ed inizio un lungo combattimento con questa spettacolare carpa:
Alle 4 mi riaddormento ma tutto tranquillo fino alle 7:30 quando mi alzo per il caldo pazzesco che c'è in tenda: caffè e rilancio delle canne.
Intorno all'ora di pranzo fa capolino qualche nuvola che si evolverà in pioggia alle 15: non appena la pioggia era più intensa, la mia canna centrale parte di nuovo; con solo i pantaloncini inizio il combattimento sotto la pioggia intensa ma con qual caldo era doppio godimento: una quindicina di minuti intensi di tira e molla poi a guadino questa stupenda carpa:
Arriva la sera e rilancio tutte le canne per la notte ma poco prima del buio una nuova partenza sulla canna a mais... questa bella regina è stata attirata dalle granaglie:
Poi tutto fermo per tutta la notte e per tutta la giornata di domenica ma alle 18 è la canna media di sinistra che parte: pesce di mole che durante il combattimento ha dato tutto se stesso scendendo in profondità per poi riemergere senza farsi mai vedere... una vera combattente che alla fine finisce nel guadino: una bellissima e forte over...
 
Il modo migliore per chiudere una battuta già incredibile.
.... alla prossima avventura...

Nessun commento: