Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

martedì 14 agosto 2012

CarpFishing: 11-12 Agosto 2012

L'ondata di caldo in questo fine settimana si è attenuato ma decidiamo ugualmente di passare il fine settimana in pesca.
In compagnia di Gigi e Luna partiamo venerdi pomeriggio ma arrivati al lago lo troviamo pieno di pescatori con quasi tutte le postazioni occupate: troviamo un buchino estremamente scomodo, e per questo libero, e montiamo le attrezzature.
La prima notte passa veloce e senza nessun movimento constringendoci a fare una dormita pesantissima.
Per la seconda notte decidiamo di cambiare strategia e di trovare qualche spot diverso dai precedenti: al tramonto abbiamo calato gli inganni e ci prepariamo per una bella cenetta condita da una fresca birra. 
Tutto è fermo e decidiamo di andare in branda. 
Intorno alle 01:00 la mia canna emette tre beep: mi precipito al pod e controllo la situazione; era calato lo swinger e poi tutto fermo: pochi secondi poi la partenza ma ero li ed afferro immediatamente la canna; mi precipito in barca e via a centro lago per allontanare al massimo il pesce dalla parete rocciosa: mi rendo subito conto del peso attaccato all'amo ed alzo al massimo il livello di attenzione!!!! Il combattimento sarà molto lungo perchè la carpa non ne voleva sapere di venire a galla e di entrare nel guadino, il tutto condito da una fitta nebbiolina che non aiutava le operazioni (la temperatura era di 7,5°C). 
Alla fine sono riuscito a portare a guadino il bestione con enorme soddisfazione: l'ago della bilancia si è fermato a 18,9 Kg con un esemplare dalla bocca sana, perfetta e con una potenza da paura!!!!
Dopo le foto ed il rilascio esco in barca per calare l'inganno nello stesso punto di prima poi decido di andare in branda: l'adrenalina che avevo in corpo era talmente tanta da non riuscire a dormire ed allora sono uscito dalla tenda e mi sono seduto vicino al pod approfittando della notte di San Lorenzo per vedere le decine di stelle cadenti che illuminavano il cielo. Era una notte magica.... il silenzio del posto, la carpona catturata, le stelle cadenti, i salti continui delle carpe che sembrava volessero vedere anche loro lo spettacolo proveniente dal cielo stellato.... non mancava proprio niente!!!! Ed infatti di nuovo il segnalatore che urla, ma ero li e non ci potevo credere: stessa procedura di prima ma con tempi di combattimento decisamente più contenuti ed il risultato questa bellissima bi-color:
Foto, rilascio e rilancio della canna e poi a gestire la solita adrenalina fino alle 4:30 del mattino quando mi sono finalmente riaddormentato....
Purtroppo Gigi non ha sentito le mie urla e non si è svegliato per venire a combattere la seconda partenza ed è rimasto a bocca asciutta, ma sarà per la prossima volta!!!

 ....... la notte magica di San Lorenzo ci ha portato fortuna .....

2 commenti:

BRACIOLONE ha detto...

ha gigi svegliateeeeeeeeeeee....chi dorme nn pia pesciiiiiiii....rinuncia al carpfisching nn fa più xte,pensionatooooooooo......

Giordycarp ha detto...

Grande ziuuuuuuuuuuu!!!!!!!!!! La magia continua,dai dio bon!!!!!