Benvenuto

Questo è il nostro Diario di Pesca.
Qui vengono postate, divise per categorie, tutte le nostre uscite. Sono presenti anche sezioni per notizie, tecnica, regolamenti e sessioni di pesca precedenti la nascita del blog (2006).
_____________________________________________________________________________________________________
_____________________________________________________________________________________________________

Sezioni

_____________________________________________________________________________________________________

venerdì 5 novembre 2010

Barca radiocomandata: dettagli costruttivi

A seguito delle tante richieste, pubblichiamo alcuni dettagli costruttivi della barca radiocomandata che compie ormai quasi 10 anni!

In questa visione d'insieme vediamo la disposizione della componentistica:
partendo da sinistra (prua) abbiamo in sequenza:
- servo di comando del timone
- asse del timone passante rispetto al piano (si vede poco in questa foto)
- motore dell'elica
- scatola controllo elettronico (contiene la centralina dei servi e le sue batterie)
- servo di comando velocità e rispettiva manopola (sopra la scatola)
- batteria 12V-10Ah per alimentare il motore
- contenitore pastura



nelle 2 successive foto il dettaglio del servo e dell'asse timone, quest'ultimo potrebbe essere realizzato con una semplice terminazione a T come il servo, nel nostro caso risulta piegato a seguito dei test per ottimizzare la rotazione e la corsa del timone



nelle successive si vede il dettaglio della pala del timone. Consiste in un asse solidale con la struttura della barca (quello di sezione superiore) e di uno più leggero al quale è fissata la pala e che è incernierato sul primo per permetterne la rotazione



nelle prossime vediamo il dettaglio della giunzione dell'albero dell'elica con l'asse del motore



nelle successive vediamo un'implementazione successiva della barca che consiste nell'applicazione di 2 cerniere per la chiusura delle pinne stabilizzanti visto l'eccessivo ingombro durante il trasporto.
Per mantenerle aperte durante l'uso si applica un filo di acciaio distanziatore come risulta chiaro dalle foto


ulteriori dettagli sul sito
http://web.tiscali.it/flyout_team/radio_boat.htm
e sui precedenti post del blog

4 commenti:

Paddy Pike ha detto...

That is fantastic work, What a great idea,
Regards,
,,,Paddy,,,

alfi ha detto...

wow ... how big fish!
Catches of carp are excellent. Congratulations gentlemen!
Maybe I will reveal to me, the secret bait, to catch carp,.... you please, in the spring .. and I want to try the big carp ....
Thanks.

elux ha detto...

Thanks Alfi. There aren't secrets, everythings is written, you'd choose the right place and have patience, more patience

barry leon ha detto...

congratulazioni uomo che idea sembra molto singolare e divertente, pollici in su per voi.
Barca Radiocomandata sono i migliori per praticare sport acquatici